Il Primo maggio l'Unione Europea si allarga ad Est Stampa
Scritto da www.noreporter.org   
Venerdì 30 Aprile 2004 01:00

Un colosso dai piedi d'argilla o un primo goffo tentativo di autodeterminazione ?

Questo il commento dell'agenzia AGI

L'Europa a 25 paesi che nascera' domani a Dublino sara' un titano mondiale, con 450 milioni di cittadini: sara' la terza maggiore area in termini di popolazione dopo la Cina e l'India, con un Pil di 9.613 miliardi di euro, inferiore in questo caso solo a quello Usa, pari a 11.084 miliardi. Ai Quindici, Austria, Belgio, Gran Bretagna, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia, si uniranno Cipro, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Slovenia.

Non si può comunque non notare che l'Unione non ha al momento un'unità politica, una sovranità istituzionale e nemmeno una coesione di intenti e d'interessi.