Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Novembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Occupazioni e Occupa$$ioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Noreporter.org   
Giovedì 06 Maggio 2004 01:00

Contributi pubblici ai leoncavallini, voto trasversale a Milano. Soddisfazione PRC.

Emendamento al Bilancio. Voti a favore anche dal Polo
«Un segnale importante di dialogo anche nei confronti di questa parte della città». Così il capogruppo di Rifondazione comunista in consiglio comunale, Gianni Occhi, ha commentato l’approvazione, avvenuta a sorpresa ieri sera, di un emendamento al bilancio che destina 30 mila euro a favore delle attività culturali delle associazioni legalmente riconosciute e dei centri sociali milanesi. È la prima volta che il documento contabile della città prevede contributi per i leoncavallini e gli altri rappresentanti dei discussi centri giovanili. La presentazione del documento ha provocato un vivace dibattito che ha diviso la maggioranza in Consiglio comunale. Il testo è stato infatti approvato con i voti favorevoli di tutta l’opposizione e dai rappresentanti di maggioranza Milko Pennisi e Carmelo Gambitta (Forza Italia), Giovanni Testori e Maria Grazia Parlanti (Udc). Otto i consiglieri contrari e 6 gli astenuti, tra cui Fabrizio De Pasquale e Paolo Massari, dell’area «liberal» di Forza Italia
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.