Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Dimissioni subito! PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Adinolfi   
Martedì 10 Luglio 2018 00:53


La ministra Thirty opera contro l'Italia

Che si trattasse di un governo di coalizione e di compromesso lo sapevamo già. Eravamo anche consci che gli Usa avevano imposto i ministri degli Esteri e della Difesa. Ma che quest'ultima dovesse avere un ruolo così sfrontato era difficilmente prevedibile. La Trenta è intervenuta nella crisi dei migranti appellandosi ad un intervento della Nato, tradendo così in un sol colpo la sovranità italiana, la sovranità europea e qualsiasi soluzione sistemica del problema.
Ora ha detto no all'Esercito Europeo, rispondendo ai desiderata di Washington in un momento decisivo per la nostra servitù (che è tale nei confronti degli americani) o per un ritrovato ruolo mondiale dei popili europei.
La scelta di questa ministra oltre ad essere indecorosa oltre ai limiti della nausea ha il torto di danneggiarci definitivamente perché il progetto andrà avanti e noi, da parte centrale, in futuro potremo rientrarci solo perifericamente e in modo subordinato.

Dimissioni subito!

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.