Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
La sentenza Alemanno PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Adinolfi   
Martedì 26 Febbraio 2019 17:50


Mafia Capitale

Gianni Alemanno ne ha combinate di cotte e di crude.
Ha partecipato alla celebrazione della “liberazione” di Roma con le jeeps americane, ha tenuto un atteggiamento conciliante con l'Anpi, ha dato un'enorme importanza a Pacifici, anche a scapito dei membri di destra della comunità ebraica romana, ha perfino partecipato alla maledizione dell'Antica Roma sotto l'Arco di Tito. Oggi paga il fallimento di un atteggiamento psicologico e di una politica “intelligente” che ha dimostrato di essere sbagliatissima. La furbizia alleanzina si è rivelata una strategia con le gambe corte, destinata al precipizio. Gianni Alemanno si trova nel precipizio.
Ciò chiarito, la sentenza su Mafia Capitale, puzza assai. Tutto il processo sembra indirizzato a coprire le parti politiche precedenti – e successive – alla gestione Alemanno. Le condanne poi sono squilibrate, emesse ad personam. Tra i condannati, Luca Gramazio è palesemente innocente, ma lo stesso Alemanno non sembra davvero colpevole. La giustizia in Italia ha l'aria di avere non due pesi e due misure, ma dieci pesi e dieci misure.
Se possiamo dire che Alemanno se l'è cercata, cionondimeno dobbiamo supporre che sia vittima di ingiustizia e di odio di parte. Un'ingiustizia e un odio di parte che non risparmiano nessuno e contro i quali dobbiamo lottare.


 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.