Accedi



Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Un bacio avvelenato? PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Adinolfi   
Mercoledì 27 Settembre 2017 14:12


Macron offre una sponda alla Merkel, o si tratta di un trappolone?

Macron spariglia accelerando pubblicamente per l'Unità europea (e per la potenza). Ma la Germania risponde con freddezza perché la candidatura parigina sembra nascondere una serie di rivendicazioni che frenerebbero l'egemonia tedesca.
Dopo un anno e mezzo, al CFR è riuscito d'incalzare la Germania (unico rivale riconosciuto degli Usa) esattamente dai due punti da cui si era ripromesso (Francia e Polonia) con l'aggiunta ricattatoria della zavorra italo-greca commissariata a Israele.

I verdi saranno in Germania l'elemento chiave per il condizionamento della politica di Berlino, ma la mentalità tedesca e la forza economica della locomotiva europea non sono ossi facili da rosicare per nessuno.
Il compromesso probabile rischia così di favorire chi ha una prospettiva concreta, ovvero proprio la Germania che non a caso sottolinea l'impazienza di Macron che ricorda Sarkozy.
Nel breve è probabile che si creino le condizioni perché il mezzo-imperialismo controllato (carta Soros) diventi un vero e proprio imperialismo europeo a trazione tedesca. In presenza di un'avanguardia questo si potrà sublimare in Impero. Certo, tra tutte le componenti qui elencate, l'avanguardia è l'unica ancora assente. Ma mai dire mai al Destino


 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.