Vendere droga ai Vip è reato:arresti per la morte di Pantani. Stampa
Scritto da Noreporter.org   
Venerdì 14 Maggio 2004 01:00

Quattro persone sono state arrestate dalla Squadra Mobile della Questura di Rimini (e altre persone sono indagate in stato di libertà) con l`accusa di aver rifornito di stupefacenti il campione di ciclismo Marco Pantani, morto lo scorso 14 febbraio in un residence di Rimini.

Tra gli arrestati vi sarebbero anche le persone che, secondo l`accusa, vendettero al `Pirata` la cocaina che gli fu fatale. Proprio l`assunzione di dosi eccessive della sostanza, infatti, provocò al ciclista una intossicazione acuta, con edema polmonare e cerebrale, che fu causa della morte.

Il vincitore di Giro e Tour nel `98 fu quindi trovato morto la sera del 14 febbraio scorso in una camera del residence "Le Rose" di Rimini, dove alloggiava da alcuni giorni. Il medico legale, sulla base dei risultati dell`autopsia e di indagini tossicologiche ed istologiche, individuò in una "intossicazione acuta da cocaina, con conseguente edema polmonare e cerebrale, la causa certa del decesso". Esclusa quindi la `volontà suicida` alla base della morte. Ma cosa significa volontà suicida per un assuntore di cocaina?