Siamo tutti torturatori Stampa
Scritto da www.gabrieleadinolfi.it   
Venerdì 14 Maggio 2004 01:00

Come la società occidentale, in abbrutimento progressivo, sta facendo di noi dei cinici insnensibili capaci di qualunque efferatezza

Siamo tutti torturatori

.

Le torture inflitte ai prigionieri iracheni hanno fatto scalpore e sollevato ovunque indignazione e sgomento.

I colpevoli, dal canto loro, cadono dalle nuvole

“È una normale procedura” osservano i militari britannici. “La convenzione di Ginevra ? Mai sentita nominare” – rincara la soldatessa americana England che fino a ieri andava così fiera delle foto che la mostrano sorridente tra i corpi nudi e aggrovigliati dei detenuti umiliati e che oggi non nasconde lo sbalordimento per essere stata inquisita.

.

Il mondo occidentale, quello che era partito per combattere uno “scontro di civiltà”, per “portare la democrazia” nel “fanatico” mondo islamico, non r