Come dicevamo da tempo Stampa
Scritto da scenarieconomici.it   
Lunedì 28 Giugno 2021 00:41


L'economia mondiale sarà anche un campo di battaglia

Tremonti ci propone la sua visione del mondo, che osserva fin dagli anni ottanta. Da quel periodo vi è stata una tendenza globale che ha svuotato il potere democratico negli ultimi trenta anni. Un cambiamento fortissimo, avvenuto in  poco tempo, di cui il WTO è stato uno strumento necessario. Con l’entrata dell’Asia e della Cina nel WTO tutto ha iniziato a crollare.
Si è parlato in quegli anni di “Fine della storia”, in cui si pensava di costruire un “Uomo nuovo” basato sul mercato, con la cancellazione della geografia. Tutto per la globalizzazione.
Ora, nel mondo post crisi finanziaria e post pandemia. Ora ci siamo avviando alla fine della globalizzazione, ma la pandemia, ed i conflitti tornano. Torniamo a una dimensione internazionale, con confronti fra poteri, anche militari, fra i veri poteri. Avremo confronti nel Pacifico, avremo confronti anche nell’Artico, per motivi di carattere commerciale. Stimo tornando alla fase precedente, pre globalizzione. Saremo in grado di giocare le nostre carte?


Il video:

https://scenarieconomici.it/tremonti-il-mondo-del-futuro-sara-un-campo-di-battaglia-fra-potenze/