Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Legge: la bilancia è sospesa PDF Stampa E-mail
Scritto da Adnkronos   
Venerdì 21 Maggio 2004 01:00

Sme: non si procede causa elezioni La scelta del premier di presentarsi capolista di Forza Italia alle europee, anche se dovrà rinunciare all’elezione per incompatibilità con il ruolo di primo ministro, ha così fornito un vantaggio alla difesa

Il processo stralcio per la Sme, in corso a Milano nei confronti di Silvio Berlusconi, sospende 'per elezioni'. Lo hanno deciso i giudici milanesi che hanno accolto una richiesta in tal senso formulata dai difensori del premier e hanno disposto un rinvio al 18 giugno. Per quella data, inoltre, gli avvocati del leader di Forza Italia dovranno citare ancora una volta Cesare Previti affinché si presenti a testimoniare in aula.

Ai giudici i legali del premier avevano spiegato di avere difficoltà ad avere ''i contatti necessari con il loro assitito ''fino alla fine della campagna elettorale''. All'accusa, gli avvocati avevano mostrato anche una lettera con la quale la segreteria del premier aveva comunicato l'impossibilita' a fissare incontri fino al 13 giugno. In particolare l'avv. Niccolò Ghedini sollecitava il tribunale a ritenere questa sospensione un legittimo impedimento così da poter sospendere i termini di prescrizione. Contrari alla richiesta sono stati l'accusa pubblica e quella privata.

Per il pm Ilda Boccassini non c'erano ''ragioni per sospendere. L'interesse principale per lo Stato e per l'imputato cittadino e' quello di terminare questo procedimento celermente. I termini di prescrizione incombono -aveva poi ricordato il pm ai giudici- quindi valutate voi se far andare avanti questo processo per troppo tempo''.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.