Votata la legge che autorizza la tortura Stampa
Scritto da gabrieleadinolfi.it   
Mercoledì 28 Aprile 2004 01:00

Da tempo scriviamo che stiamo assistendo alla messa in scena del terrore.

Un terrore, preannunciato da Orwell dai situazionisti e dal politologo svizzero Eric Werner.

Lo spettacolo del terrore serve a stabilizzare un'oligarchia priva di consenso reale e messa a confronto con crisi strutturali e morali.

Lo spettacolo del terrore le permette, inoltre, con acclamazione delle folle disperate, di restringere ogni giorno di più i margini di libertà e le modalità di partecipazione popolare garantendo così la dittatura finanziaria e il totalitarismo democratico.

.

In questo delirio è di recente passata alla Camera la proposta caldeggiata dalla Lega, di depenalizzare la Tortura.

.

Un altro tassello che si aggiunge al progetto di controllo sistematico, collettivo e individualizzato che mira a catalogare i cittadini, a creare i presupposti per ogni possibile messa in scena e, soprattutto, a consolidare monopoli mercantili strettamente legati alle piccole oligarchie dominanti che usano i dati in modo piratesco nella concorrenza internazionale.