MANIFESTO FUTURISTA DELLA LUSSURIA Stampa
Scritto da Harm   
Giovedì 06 Maggio 2004 01:00

Parigi 11 gennaio 1913, Valentine de Saint-Point

Risposta ai giornalisti disonesti che mutilano le frasi per render ridicola l'Idea;alle donne che pensano quello che ho osato dire;

a coloro pei quali la Lussuria non è ancora altro che peccato;a tutti coloro che nella Lussuria raggiungono solo il Vizio,come nell'Orgoglio raggiungono solo la Vanità.

La Lussuria,concepita fuori di ogni concetto morale e come elemento essenziale del dinamismo della vita,è una forza.

Per una razza forte,la Lussuria non è,più che non lo sia l'orgoglio,un peccato capitale.

Come l'orgoglio,la Lussuria è una virtù incitatrice,un focolare al quale si alimentano le energie.

La Lussuria è l'espressione di un essere proiettato al di là di sé stesso;è la gioia dolorosa di una carne compita,il dolore gaudioso di uno sbocciare;è l'unione carnale,quali siano i segreti che uniscono gli esseri;è la sintesi sensoria e sensuale di un essere per la maggior liberazione del proprio spirito;è la comunione di una particella dell'umanità con tutta la sensualità della terra;è il brivido pànico di una particella della terra.

La Lussuria è la ricerca carnale dell'ignoto,come la Cerebralità ne è la ricerca spirituale.

La Lussuria è il gesto di creare,ed è la Creazione.La carne crea come lo spirito crea.La loro creazione di fronte all'Universo è uguale.L'una non è superiore all'altra,e la creazione spirituale dipende dalla creazione carnale.

Noi abbiamo un corpo e uno spirito.Restringere l'uno per moltiplicare l'altro è una prova di debolezza e un errore.

Un essere forte deve realizzare tutte le sue possibilità carnali e spirituali.La Lussuria è pei conquistatori un tributo che loro è dovuto.Dopo una battaglia nella quale sono morti degli uomini,è normale che i vincitori,selezionati dalla guerra,giungano fino allo stupro,nel paese conquistato per ricreare della vita.Dopo le battaglie i soldati amano le voluttà,in cui si snodano,per rinnovarsi,le loro energie incessantemente assaltanti.L'eroe moderno,eroe di qualsiasi dominio,ha lo steso desiderio e lo stesso piacere.L'artista,questo grande medium universale,ha lo stesso bisogno.Anche l'esaltazione degli illuminati di religioni abbastanza nuove perché ciò che contengono d'ignoto sia tentatore,non è altro che una sensualità sviata,spiritualmente,verso un'immagine femminile sacra.

L'Arte e la Guerra sono le grandi manifestazioni della sensualità;la Lussuria è il loro fiore.