Arafat come Napoleone Stampa
Scritto da Il Messaggero   
Martedì 09 Novembre 2004 01:00

Accuse agli israeliani: avrebbero avvelenato il capo palestinese. Le condizioni del fegato del guerrigliero lasciano pensare che questo sia potuto accadere. Così come a Sant’Elena gli inglesi avevano ucciso l’Empereur

Prove concrete non ce ne sono ma si fanno sempre più insistenti nella stampa araba e palestinese, le voci di un presunto avvelenamento del presidente Yasser Arafat. Intanto mentre si cerca di capire quale sia lo stato di salute del raìs, il ministro degli Esteri francese, Michel Barnier, ha confermato che è vivo: «Le sue condizioni sono serie e stabili ma è ancora in vita». Per fare chiarezza sulle cause della malattia campioni di sangue saranno inviati negli Usa per essere analizzati. Oggi arriveranno al suo capezzale, nell’ospedale di Percy, i due nuovi leader palestinesi Abu Ala e Abu Mazen. Giallo sull’ipotesi di un trasferimento di Arafat al Cairo.