Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Febbraio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
242526272829 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
C’è a chi piace piccante PDF Stampa E-mail
Scritto da Agi   
Martedì 09 Novembre 2004 01:00

Un torneo pittoresco ha avuto luogo a Cusano Milanino, quello dei “mangiatori di peperoncino”. Che un tempo non mancava mai quando s’invitavano a cena le ragazze, ma aveva un effetto solo leggendario

Oltre 7 kg di piccantissimo peperoncino mediterraneo "made in Maiori (Sa)" sono stati mangiati in 30 minuti dai 37 partecipanti, 7 donne e 30 uomini, di cui 32 comaschi, 3 milanesi e 2 svizzeri. Resta ancora imbattuto il record-storico del 1997 di 800 gr. di Francesco Vecchio. Per la prima volta nella storia della competizione un concorrente, il super-campione Adriano Gatto, ha partecipato fuori gara con l'intento di battere il record storico, riuscendo comunque a battere con 730 gr. il proprio record personale: una sfida nella sfida. Il torneo piu' piccante e simpatico dell'anno, quello dei "Mangiatori di Peperoncino", giunto alla 17esima edizione, e che ha incoronato "Mister Peperoncino 2004" Damiano Speziale, 44 anni, di Cusano Milanino (Mi), con 590 gr., e "Miss Peperoncino 2004" Mirella Andreani, 37 anni, di Pognana Lario (Co), con 260 gr., viene organizzato al "Pesce Vela" di Alsere con Cassano da Generoso Ferrara che da' appuntamento al novembre 2005.
Come tradizione del torneo, il peperoncino e' stato servito fresco, crudo e al naturale, nella quantita' di 50 grammi ad ogni richiesta del concorrente, dopo aver completamente terminato il piatto precedente. Le uniche pietanze che si sono potute mangiare in abbinamento con il peperoncino sono state il pure' di patate, l'olio e il pane. Sull'andamento dell'intera gara ha vigilato la Giuria composta da Generoso Ferrara, Bartolomeo Rizzi, Gianluigi Luisetti, Salvatore Liberti, Tiziana Lori, Riccardo Bianchi, Maurizio Casarola e Franco Lavorato.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.