Mica per niente si chiama Chiavari Stampa
Scritto da ansa   
Giovedì 28 Giugno 2018 00:04


Galeotta fu l'automobile

 

Sorpresi a fare sesso fra le auto nel parcheggio sul lungomare di Chiavari, due quarantenni - dopo la depenalizzazione del reato di atti osceni in luogo pubblico - sono stati 'puniti' con una maxi multa: 10 mila euro a testa. E' successo la scorsa notte nel parcheggio della Colmata. Gli agenti del commissariato, durante una perlustrazione per prevenire i furti sulle auto, hanno notato due persone in piedi fra le auto. I poliziotti le hanno illuminate e con stupore hanno scoperto che stavano amoreggiando. I due si sono ricomposti. Gli agenti, hanno capito che non era la messinscena di due ladri, e hanno accertato che l'auto su cui la coppia era adagiati era dell'uomo. "Potevamo chiuderci in auto, ma siamo stati presi dalla passione di fare l'amore all'aperto". Gli agenti non si sono inteneriti e visto che il parcheggio è molto frequentato li hanno multati. I due amanti dovranno pagare una contravvenzione da 5 mila a 30 mila euro, che potranno estinguere pagando il doppio del minimo, 10 mila euro a testa.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Giugno 2018 11:06