Gatto selvaggio Stampa
Scritto da Agi   
Martedì 10 Agosto 2004 01:00

Non è la tattica di uno sciopero da parte di sindacati autonomi di base ma la spassosa storiella di un felino che blocca un volo da Bruxelles a Vienna aggredendo il pilota che gli sta antipatico

Un aereo di linea e' dovuto ritornare al punto di partenza dopo che un gatto 'vagante' a bordo era penetrato in cabina e aveva graffiato il co-pilota. E' stata la stessa compagnia aerea, la belga 'Bruxelles Airlines', a rendere noto il singolare episodio: diretto a Vienna, il velivolo con sopra 62 tra passeggeri e membri di equipaggio era decollato da una ventina di minuti dalla capitale del Belgio allorche' il micione grigio, un esemplare di razza di nome Gin, e' riuscito a sgattaiolare fuori dalla sua gabbia, approfittando del fatto che il proprietario si era addormentato. In quel momento uno steward stava servendo il pranzo ai piloti, e cosi' il felino e' potuto entrare in cabina facendo irruzione tra i comandi. Hanno cercato di acchiapparlo, ma il gatto "era molto aggressivo, e cosi' ha graffiato il co-pilota", ha raccontato un portavoce della compagnia, costringendo il comandante a rientrare subito a Bruxelles per evitare guai peggiori. I passeggeri sono poi ripartiti per l'Austria con un altro volo; tutti, tranne Gin e il suo padrone, che dovevano andare a Vienna per un concorso felino: nessuno li ha piu' voluti con se', e hanno dovuto aspettare un aereo ancora successivo.