Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
E' una minaccia? PDF Stampa E-mail
Scritto da ap   
Lunedì 02 Marzo 2009 01:00

La Cina mostra i muscoli e arrota i denti

La Cina dovrà adottare misure importanti per far fronte alla crisi economica internazionale e dovrà impegnarsi in un "lavoro arduo e a lungo termine": è quanto ha affermato il primo ministro di Pechino, Wen Jiabao, secondo l'agenzia ufficiale Nuova Cina.
Secondo il premier, la Cina "deve essere pronta ad azioni ferme e più energiche quando sarà necessario". Il governo di Pechino ha annunciato nello scorso mese di novembre un piano da 586 miliardi di dollari per favorire i consumi interni e proteggere la Cina dal calo della produttività. Ma, secondo gli analisti, gli effetti del piano non dovrebbero vedersi prima di qualche mese.
Fermezza ed energia contro chiunque si metta "per traverso" e lavoro arduo per le neocolonie africane?
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.