Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Barbarie d'oriente PDF Stampa E-mail
Scritto da apcom   
Lunedì 20 Aprile 2009 09:13
 

In Pakistan i talebani massacrano una coppia sospettata di avere rapporti sessuali

I militanti talebani hanno giustiziato in pubblico un uomo e una donna accusati di avere una relazione fuori dal matrimonio. Le vittime sono state uccise a colpi di kalashnikov, di fronte ai loro parenti, nel distretto di Hangu, nella zona nord-occidentale del Pakistan.

L'esecuzione è stata filmata e messa a disposizione dei media locali, tra cui il canale 'Dawn News', stando a quanto precisato dal quotidiano The Hindu. Il filmato è giunto alla redazione di Dawn due giorni fa e non è chiaro a quando risalga l'esecuzione.

Il filmato mostra i talebani che aprono prima il fuoco contro l'uomo, di circa 40 anni, quindi contro la donna, di circa 45 anni, davanti a una nutrita folla. Si sente la donna che supplica i talebani: "Abbiate pietà di me, per favore abbiate pietà di me. Le accuse contro di me sono false. Nessun uomo mi ha mai toccato". I militanti colpiscono prima la donna con due colpi al petto, quindi aprono il fuoco con il kalashnikov sulla coppia. Poco dopo si rendono conto che la donna respira ancora e la si sente la folla che urla "uccidetela".

E ce ne sono non pochi, qui da noi, “integralisti” e sedicenti “tradizionalisti”, che si esalterebbero per cose del genere, sia pur compiute in nome di un'altra religione. Speriamo che il Nouvel Ancien Régime ci risparmi di arrivare a questo!

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.