Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Marzo 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Commedia Onu, atto secondo PDF Stampa E-mail
Scritto da Agi   
Sabato 06 Novembre 2004 01:00

Ora si sa con certezza chi è la controparte della farsa - che forse prevede qualche risvolto tragico - con la quale s'intende rilanciare l'Onu nell'azione imperial/captal/narco/terrorista americana alle porte dell'Europa.

I colloqui faccia-a-faccia tra rappresentanti del governo di Kabul e dell'Onu con i miliziani che tengono in ostaggio i tre operatori stranieri delle Nazioni Unite sono iniziati. Lo ha rivelato un componente del gruppo terroristico alla Reuters.
Sabir Mohmin ha reso noto che il leader di Jaish-e Muslimeen (l'Esercito dei musulmani), un gruppo scissionista dei talebani, si sta incontrando in una localita' segreta con sei rappresentanti del governo centrale e delle Nazioni Unite per negoziare il rilascio dei tre: la nordirlandese Annetta Flanigan, la kosovara Shqipe Habibi e il diplomatico filippino Angelito Nayan, sequestrati il 28 ottobre a Kabul.
Gli uomini di Jaish-e Muslimeen minacciano di uccidere i tre ostaggi se non saranno rilasciati i detenuti di al-Qaeda e talebani rinchiusi nelle carceri afghane e a Guantanamo Bay; e hanno fissato un nuovo ultimatum per stanotte. "Per parte nostra, c'e' Akbar Agha, e dall'altra sei inviati del governo afghano e delle Nazioni Unite", ha detto Mohmin raggiunto con un telefono satellitare

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.