Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Maggio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
La Nasa senza più naso PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Venerdì 18 Maggio 2018 00:13


L'ultimo strappo della Casa Bianca

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; line-height: 18.0px; font: 16.0px Arial; color: #333333; -webkit-text-stroke: #333333; background-color: #ffffff} span.s1 {font-kerning: none}

L'amministrazione Trump ha cancellato il programma della Nasa di monitoraggio delle emissioni di gas serra, il Carbon Monitoring System (CMS). Lo scrive la rivista Science sul suo sito. Il CMS era un programma da 10 milioni di dollari all'anno che monitorava con satelliti ed aerei le emissioni mondiali di anidride carbonica e metano ed elaborava modelli sui flussi di questi gas. Secondo i ricercatori, la chiusura del programma impedisce di verificare se gli stati stanno effettivamente tagliando i gas serra, come previsto dall'Accordo di Parigi sul clima.

"Se non puoi misurare le riduzioni delle emissioni, non puoi essere sicuro che i paesi stiano osservando l'accordo - ha commentato con Science il direttore del Tuft Center di Medford in Massachusetts, Kelly Sims Gallagher -. Cancellare il CMNS è un grave errore".

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.