Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Legge marziale? PDF Stampa E-mail
Scritto da wallstreeitalia.com   
Giovedì 22 Novembre 2018 00:34


Crisi inglese

In caso di no-deal scatterà la legge marziale. Si chiama Operation Temperer ed è un piano stabilito nel 2015 e che potrebbe scattare ora in caso di un no deal per la Brexit.   Il piano prevede il dispiegamento di oltre 5000 soldati britannici in località strategiche all’interno del confine del Regno Unito in risposta alle “principali minacce terroristiche” e potrebbe essere riproposto qualora non si arrivasse ad un accordo tra Londra e Bruxelles.
L’operazione Temeperer servirebbe a mantenere l’ordine nel caso in cui un no-deal scateni il caos nelle strade. I soldati potrebbero essere chiamati a sorvegliare le consegne di medicinali agli ospedali e in generale per tenere le persone al sicuro per le strade.
Il generale capo della Difesa, Sir Nick Carter, ha detto che l’esercito sarebbe “pronto ad aiutare” in caso di “No Deal” , aggiungendo che l’esercito ha circa 1.200 soldati in standby 24 ore su 24 che può gestire una serie di operazioni e contingenze e altri 10.000 militari sono disponibili per assistere in caso di emergenza con breve preavviso.
“Facciamo piani di contingenza sensati per ogni tipo di eventualità, sia che si tratti di un attacco terroristico o di un’azione industriale. In questa fase penso che le persone siano certe che ci sarà un accordo, ma se non ci fosse, siamo pronti ad aiutare in ogni modo possibile”.
Alla domanda sullo stoccaggio di medicinali, Sir Nick Carter ha dichiarato:
“Siamo coinvolti nel pensare seriamente a ciò che potrebbe comportare. A noi però non è stato chiesto di fare qualcosa in questa fase.”
Qualche tempo fa anche il deputato Brandon Smith lanciò l’allarme affermando che il Regno Unito sarà sotto la legge marziale tra un anno.
A meno che il popolo del non faccia qualcosa ORA per affermare il proprio diritto a determinare la propria sicurezza, cadrà in un quadro totalitario completo.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.