Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Godiamocela perché oggi è meglio di domani PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Giovedì 07 Marzo 2019 00:41


Ma forse sarebbe stato meglio godersela ieri

L'indicatore anticipatore, l'indice 'spia' dell'andamento dell'economia italiana, "ha registrato una ulteriore diminuzione, confermando le difficoltà dell'attuale fase ciclica". Lo indica la nota mensile dell'Istat, in cui si indica anche che "la fiducia di famiglie e imprese è peggiorata".
A febbraio - si legge nella nota mensile dell'Istat sull'andamento dell'economia italiana - la fiducia dei consumatori "ha mostrato un peggioramento dei giudizi e delle attese sulla situazione economica generale, lievemente bilanciato dal miglioramento delle attese sulla disoccupazione". Per quanto riguarda le imprese, "il calo della fiducia ha riguardato tutti i settori con l'eccezione del commercio al dettaglio. Le imprese manifatturiere hanno evidenziato un arretramento dei giudizi sugli ordini e delle attese di produzione, il cui saldo rimane comunque positivo". Oltre alla congiuntura italiana, la nota mensile dell'Istat fa riferimento anche al quadro economico internazionale che "mostra persistenti segnali di debolezza" e "di rallentamento".

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.