Al governo sono contenti Stampa
Scritto da ansa   
Giovedì 03 Ottobre 2019 00:08


Beati loro

Fitch taglia ancora una volta le sue previsioni di crescita per l'Italia. Nel 2019 il prodotto interno (pil) del nostro Paese resterà fermo, a fronte della precedente previsione di una crescita dello 0,1%.
Tagliate da un +0,5% a un +0,4% anche le stime sul 2020 mentre nel 2021 l'agenzia di rating ipotizza un aumento del pil dello 0,6%. "Ci aspettiamo che la crescita trimestrale resti compresa nel range 0%-0,1% per il prossimo futuro", si legge nel Global Economic Outlook di Fitch.