Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Ti mettono al verde PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Giovedì 29 Luglio 2021 00:17


In tutti i sensi perché dovrai pagare anche tu

Dopo diversi mesi di revisione e a seguito del lavoro di un comitato misto conclusivo, i deputati e i senatori del Governo francese hanno adottato definitivamente il disegno di legge 'Climate & Resilience'. Tra le molte novità che riguardano l'ambiente all'articolo 4 è stato deciso lo stop - dalla seconda metà del 2022 - della pubblicità per i combustibili fossili, cioè benzina, gasolio e altri derivati di origine estrattiva come il metano. A questo primo step seguirà dal 2028 anche il divieto di promuovere attraverso i canali pubblicitari i veicoli più inquinanti, che probabilmente - perché su questo punto non c'è ancora chiarezza - saranno quelli per cui è già stato deciso lo stop della vendita dopo il primo gennaio 2030. Cioè quelli che sono omologati, secondo gli standard WLTP, con emissioni di CO2 superiori a 123 g/km.
Queste decisioni - comunicate il 20 luglio da Ministero della Transizione Ecologica - stanno creando non poche preoccupazioni in Francia, non solo perché nel comparto della pubblicità i settori merceologici interessati rappresentano due veri 'colossi' degli investimenti e quindi del fatturato dei media, ma anche perché finiranno per generare effetti collaterali egualmente rilevanti, ad esempio a livello di sponsorizzazioni.
Altra novità introdotta dalla legge 'Climate & Resilience' è l'obbligo di indicare l'impatto climatico dei prodotti negli annunci pubblicitari, con applicazione immediata nei settori dell'automotive e degli elettrodomestici. 


 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.