Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Cara, mi si sono bruciati i ragazzi ... PDF Stampa E-mail
Scritto da Beowulf   
Mercoledì 21 Luglio 2004 01:00

Succede anche questo ... Elena Kalogeras, 24enne di Atene, ha ucciso il fratello di sei anni a coltellate e poi ha messo il corpo a bruciare in un forno.

Atene - Ha ucciso il fratello di sei anni a coltellate, in preda a un raptus di follia, e poi l'ha messo in un forno elettrico acceso, dove la polizia ha trovato il piccolo corpo carbonizzato. La racapricciante tragedia è avvenuta ad Atene, nel quartiere di Kypseli,non lontano dal centro della capitale.

La ragazza, Eleni Kalogeras di 24 anni, è stata arrestata con l'accusa di omicidio e verrà sottoposta ai test psicologici per stabilire lo stato di salute mentale. Anche la madre del piccolo, Chrysoula, è stata arrestata con l'accusa di aver lasciato un minore alle cure di una persona che aveva mostrato ripetutamente di aver evidenti disturbi psichici. Il cadavere era talmente deturpato che il medico legale non era inizialmente stato in grado di previsare né le cause né la data della morte. Il bambino viveva con la madre e con la sorella metre il padre separato dalla moglie vive altrove. L'uomo aveva portato il bambino a un vicino parco nella mattinata di domenica, e poi l'aveva riaccompagnato a casa affidandolo alle cure della ragazza. La madre aveva lascito la casa per recarsi a fare le pulizie, la sua occupazione. L'allarme è stato dato da uno zio dell'assassina, e della piccola vittima, che passato per una visita ha notato macchie di sangue in terra, trovando in una stanza la nipote completamente nuda. Spaventato, ha iniziato a girar per la casa, fino a quando, sentendo puzza di bruciato, ha aperto il forno e ha visto la terrificante scena.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.