Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Europa come comunità nella sua lotta vitale PDF Stampa E-mail
Scritto da Thule Italia   
Giovedì 21 Giugno 2012 07:36

alt
Conferenza sull'Europa




AAVV Europa come comunità  nella sua lotta vitale. Conferenza sull'Europa Editrice Thule Italia, 2012
Collana: Percorsi della Weltanschauung, introduzione di Maurizio Rossi.
Pagine 104, prezzo di copertina: 15,00 euro + spese di spedizione.
Copertina http://imageshack.us/photo/my-images/513/conferenzasulleuropa.jpg/
 
Dalla quarta di copertina a cura di Maurizio Rossi, curatore della collana "Percorsi della Weltanschauung":
 
Nella primavera del 1942, a Dresda, ebbe luogo la conferenza europea della gioventù studentesca, proprio quella giovane generazione di idealisti che aveva deciso di compiere il proprio assalto al cielo andando in guerra contro i nemici dell’Europa. In quell’immane conflitto, gioventù, guerra e rivoluzione torneranno a marciare assieme. Solamente una gioventù rivoluzionaria in marcia avrebbe potuto percepire così acutamente la crisi profonda che andava ad investire le società  europee e maturare così la convinzione che una tale crisi potesse essere arrestata unicamente attraverso la scelta dell’azione e l’assunzione di una nuova cultura rivoluzionaria, espressione di un radicalismo politico e combattentistico, che avrebbe avuto la capacità  di abbattere definitivamente, mediante la ferrea legge della prassi rivoluzionaria, il potere delle Oligarchie del mercantilismo plutocratico, distruggere il vecchio mondo del conservatorismo liberale e del parlamentarismo borghese e infine spazzare via le illusorie fascinazioni del marxismo sovietico. Volontà  di combattimento, aspirazione ad una superiore crescita spirituale, intransigenza rivoluzionaria, spirito comunitario e anche ribellismo generazionale, riferimenti a nessi simbolici più immediati come il sangue e il suolo, il cameratismo e poi l’esperienza maturata nella lotta, furono i tratti caratteristici della gioventù europea di allora, che con grande idealismo e un’enorme dose di entusiasmo scelse di sacrificarsi sui campi di battaglia per affermare la causa della nuova Europa. L’emergenza di arrestare il preannunciato declino della Civiltà  europea, la percezione profonda delle problematiche che erano emerse dal conflitto in corso e quindi ancor di più la viva coscienza di una crisi descritta da molti come inarrestabile, indussero migliaia di giovani europei a lottare per un Ordine Nuovo a fianco della Germania nazionalsocialista, convinti che solo una scelta di una tale radicalità  potesse far risorgere quella volontà  di potenza e di riscatto di cui l’Europa aveva terribilmente bisogno. Non riusciranno purtroppo a vedere il loro sogno concretizzarsi, ma per tutta la durata della seconda guerra mondiale daranno vita ad una magnifica epopea di lotta e di sacrificio di una tale grandezza e di un tale intensità  la cui memoria, ancora oggi, riesce a turbare il sonno dei nemici dell’Europa.


Per ordini Thule-Italia Editrice
http://thule-italia.org/ThuleItaliaEditrice/
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel: 340 4948046  
Negozio Ebay Thule Italia http://stores.ebay.it/Thule-Italia
Associazione Culturale Thule Italia http://www.thule-italia.org/

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.