Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Manifestazione davanti all'Ambasciata Usa PDF Stampa E-mail
Scritto da libero-news.it   
Mercoledì 04 Marzo 2009 01:00

In sostegno a Carlo Parlanti

'Domani, alle ore 12, Casapound Lazio manifestera' sotto l'ambasciata statunitense, in via Bissolati, la propria vicinanza a Carlo Parlanti, nostro compatriota ingiustamente detenuto, dal giugno del 2005, in un carcere califirniano, sulla base delle inverosimili accuse di una ex fidanzata con problemi psichici". Cosi' in una nota Casapound Italia, circa la vicenda di Carlo Parlanti, ''italiano ingiustamente condannato per violenza sessuale da un tribunale statunitense''.

"Manifesteremo - prosegue la nota - per dimostrare la nostra solidarieta' e per far sentire a Carlo la vicinanza di un popolo che non lo ha abbandonato, al contrario di quanto fatto dal proprio Governo. Che questo non sia uno Stato sovrano lo sappiamo da tempo, ma che si debba assistere in silenzio allo scandalo dello scambio di prigionieri Faranda/carnefici del Cermis o tacere sull'omicidio Calipari, senza poter neppure difendere un cittadino italiano prigioniero di un processo farsa, ci sembra grottesco. Come a Roma, Casapound manifestera' sotto i consolati statunitensi di Milano, Firenze e Napoli".

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.