Manifestazione davanti all'Ambasciata Usa Stampa
Scritto da libero-news.it   
Mercoledì 04 Marzo 2009 01:00

In sostegno a Carlo Parlanti

'Domani, alle ore 12, Casapound Lazio manifestera' sotto l'ambasciata statunitense, in via Bissolati, la propria vicinanza a Carlo Parlanti, nostro compatriota ingiustamente detenuto, dal giugno del 2005, in un carcere califirniano, sulla base delle inverosimili accuse di una ex fidanzata con problemi psichici". Cosi' in una nota Casapound Italia, circa la vicenda di Carlo Parlanti, ''italiano ingiustamente condannato per violenza sessuale da un tribunale statunitense''.

"Manifesteremo - prosegue la nota - per dimostrare la nostra solidarieta' e per far sentire a Carlo la vicinanza di un popolo che non lo ha abbandonato, al contrario di quanto fatto dal proprio Governo. Che questo non sia uno Stato sovrano lo sappiamo da tempo, ma che si debba assistere in silenzio allo scandalo dello scambio di prigionieri Faranda/carnefici del Cermis o tacere sull'omicidio Calipari, senza poter neppure difendere un cittadino italiano prigioniero di un processo farsa, ci sembra grottesco. Come a Roma, Casapound manifestera' sotto i consolati statunitensi di Milano, Firenze e Napoli".