Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Agosto 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Sfiorata strage PDF Stampa E-mail
Scritto da NDS   
Mercoledì 11 Marzo 2009 01:00

A Castelvolturno attentato alla sede della Nuova Destra Sociale

Domenica 8 Marzo, attorno alle ore 18:00, è stato compiuto un grave attentato contro la sede di Nuova Destra Sociale a Castelvolturno (Caserta), in Via Fiume Oglio. Un'automobile (una Fiat Panda bifuel), poi risultata rubata, è stata posteggiata davanti al portone della nostra sede e subito cosparsa di benzina e data alle fiamme da ignoti che si sono dati alla fuga, con l'evidente intento di fare esplodere il serbatoio del metano. Fortunatamente il serbatoio non è esploso e le fiamme sono state rapidamente domate, anche grazie al tempestivo intervento di alcuni nostri militanti. L'attentato, se fosse riuscito, avrebbe potuto avere conseguenze devastanti e causare morti e feriti e coinvolgere non soltanto la nostra sede, ma anche eventuali passanti, data l'esigua larghezza della strada. Le forze dell'ordine stanno indagando per identificare i responsabili. Singolare il fatto che l'attentato sia avvenuto all'indomani della visita del nostro Segretario Nazionale Luca Monti, che in tale sede aveva presieduto il pomeriggio precedente una riunione del direttivo regionale campano di NDS, finalizzato alla presentazione della candidatura a Sindaco di Pozzuoli della nostra militante Giulia Jendoubi. Giulia Jendoubi è una valente giornalista e opera da anni nel sociale, in particolare nel campo dell'assistenza legale delle donne vittime di violenza. Riteniamo inoltre che la data dell'attentato, l'8 Marzo (festa della donna) non sia stata scelta a caso e che l'attentato volesse essere un "avvertimento" intimidatorio proprio a Giulia Jendoubi, la cui candidatura a Sindaco di Pozzuoli deve avere in qualche modo dato fastidio a certi "poteri forti" da lei più volte denunciati con scomode inchieste sulle pagine dei giornali. La Direzione Nazionale di Nuova Destra Sociale esprime piena solidarietà a tutti i Camerati della sezione di Castelvolturno e, in particolare, a Giulia Jendoubi, alla quale rinnoviamo piena fiducia e sostegno per la sua candidatura alle prossime amministrative di giugno. Se qualcuno pensa, con le intimidazioni e con la violenza, di fermare le battaglie di Nuova Destra Sociale in una provincia difficile come quella di Caserta, dove ancora forti sono il degrado e l'illegalità, si sbaglia di grosso. Questo attentato, anzi, rafforza ancora di più la nostra convinzione di avere intrapreso una strada giusta e nessuno potrà farci tornare indietro.

Nuova Destra Sociale

La Direzione Nazionale

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.