L'audace colpo dei soliti idioti Stampa
Scritto da caserta24ore.it   
Domenica 03 Maggio 2009 10:46
 

In provincia di Napoli prove di antifascismo: aggredita una ragazza da settanta eroi alla manifestazione di Storace

QUARTO (Na) Una settantina di giovani comunisti cercano di fermare una manifestazione de La DESTRA a Quarto Flegreo. Ieri, primo maggio, prima della manifestazione de La DESTRA programmata a Quarto, nell’ambito di un tour politico in Campania del segretario Francesco Storace, una settantina di teppisti di sinistra appartenenti ai CARC (Comitati di Appoggio alla Resistenza Comunista), hanno occupato l’area antistante la sala del consiglio comunale sede della manifestazione, aggredendo il responsabile locale del partito, Armando Romano, e malmenando la figlia. Una dura carica della polizia, dopo lanci di bottiglie, sassi e bombe carta, ha consentito che si svolgesse regolarmente l’affollatissimo comizio. Sul luogo degli incidenti è stato ritrovato un volantino con esplicite minacce di morte a Francesco Storace. “giunto il momento di mettere fine a questi vili attacchi alle tanto osannate democrazia e libertà d’espressione – ha dichiarato in una nota Maurizio Bruno, segretario provinciale de La DESTRA – decine di filmati inchiodano alle loro responsabilità questo manipolo di idioti, gente pericolosa ed esaltata che farà ancora parlare le cronache se la magistratura non utilizzerà una volta per tutte il pugno di ferro fingendo di non vederli.”