Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Agosto 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
C'era una volta in Cina PDF Stampa E-mail
Scritto da Nuova Europa   
Domenica 24 Maggio 2009 10:28
 

Ennio Morricone torna nel gigante giallo dopo trent'anni

Noto anche al pubblico cinese per le colonne sonore di film internazionalmente famosi, Ennio Morricone dirigerà per la prima volta un concerto di proprie musiche nella capitale dell'Impero di Mezzo. "Il mio legame con la Cina è più stretto di quello che sembrerebbe- ha ricordato il maestro nella conferenza stampa di presentazione ai giornalisti cinesi- 45 anni fa composi le musiche di un film intitolato 'La Cina è vicina' (di Marco Bellocchio): era un augurio e un'ammonizione del regista al nostro paese, perché la Cina si avvicinava all'Europa". Il paese che vide allora, però, nulla ha a che fare con la metropoli del giorno d'oggi. Allora "non c'erano tutti questi grattacieli, tutte queste automobile, ma migliaia, migliaia e migliaia di biciclette", tanto che dall'interno della macchina su cui era solito girare "avevo paura che l'autista uccidesse i ciclisti". Morricone ha espresso ammirazione per la Cina e il suo cinema, di cui apprezza l'armonia fra musica ed immagini. "Il linguaggio del cinema cinese mi è molto vicino per i tempi diversi, la presenza e il tempo musicale che è molto dilatato", soprattutto 'La Tigre e il Dragone' di cui ha detto amare "la mescolanza del linguaggio orientale ed occidentale della colonna sonora". Ennio Morricone dirigerà domani sera nella Grande Sala del Popolo, la sede del Parlamento cinese, la Filarmonica Gyor, un'orchestra ungherese con la quale ha avviato una lunga collaborazione. Dopo la capitale cinese il maestro farà tappa a Taiwan, il 31 maggio.

 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.