Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Nell'urna mena PDF Stampa E-mail
Scritto da corriere.it   
Domenica 31 Maggio 2009 10:28
 

Per i democristiani Bossi chiede “non voti ma legnate”

In Italia i "vecchi Dc" stanno cercando di tornare e per questo, secondo Umberto Bossi, "meritano legnate". Il leader della Lega si accanisce contro l’Udc dal palco allestito nella piazza principale di Reggio Emilia durante un comizio elettorale. - Parlando delle quote latte e del lavoro fatto in questi mesi in difesa degli allevatori, il leader della Lega si scaglia contro il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini: “Quando Casini e i suoi parlavano in Aula dei contadini li trattavano come se fossero dei ladri. Ma i ladri delinquenti, semmai - precisa - sono i vecchi democristiani che hanno creato le quote latte in cambio di un po’ di finanziamenti per il Sud”. Questo “è il passato che cerca di tornare. Non date un solo voto a quella gente lì che merita solo legnate. L’Udc e le nuove sigle mascherate sono il passato che cerca di tornare”.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.