Ai pochi Stampa
Scritto da Rsi   
Martedì 08 Settembre 2009 15:11
 

che la vita è sacrificio e poesia

"NON HO TRADITO"


Tremar dovesse la terra,sotto
Il tuo gagliardo passo d’ardito,
tu va' sicuro, con il tuo motto:
non ho tradito!

Se l’ira cieca, se l’odio tetro,
al tuo passare ti segna a dito,
rispondi senza guardare indietro:
non ho tradito!

Se l’ingiustizia, se la vendetta,
per la tua fede t’avran colpito,
la tua parola tu l’hai già detta:
non ho tradito!

Se nel tuo sangue tu giacerai,
spirito invitto, corpo ferito,
più fieramente risponderai:
non ho tradito!

E se la morte che tè d’accanto,
ti vorrà in cielo, dall’infinito
s’udrà più forte, s’udrà più santo:
non ho tradito!

Scritta dal capitano Bonola del Rgt."FOLGORE"della R.S.I. In prigionia di guerra a Coltano nell’estate del 1945-XXIII