Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Zanzare PDF Stampa E-mail
Scritto da adnkronos   
Lunedì 12 Ottobre 2009 07:57

Aggrediscono dieci a uno nella speranza di provocare una reazione che per i rivoluzionari falliti giustificherebbe il mantenimento del posto

''Quattro aggressioni in meno di una settimana contro CasaPound Italia. Aggressioni premeditate, organizzate, eseguite a freddo e con una violenza cieca. Che siamo sotto attacco oramai sembra una verità incontestabile, e i motivi di tanto odio sembrano essere altrettanto chiari: non può che spaventare chi dà una risposta politica all'idiozia e alla brutalità''. Lo afferma Gianluca Iannone, presidente di Casapound Italia, in merito all'aggressione avvenuta questo pomeriggio al circolo 'Agoge', sede di Casapound Italia a Pistoia.  Quello che resta da chiedersi - aggiunge Iannone - è perché e come tanta violenza, tanta brutalità possano restare impunite. Attendiamo a questo punto che la politica e i tutori dell'ordine diano una risposta''.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.