Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Facciamola finita PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianluca Iannone   
Lunedì 12 Ottobre 2009 22:37

'

Con la brutale idiozia

 

 

"Registriamo la ferma reazione dello Stato alla brutale aggressione avvenuta ieri pomeriggio a Pistoia, dove una ventina di persone, incappucciate e armate di caschi, bastoni, coltelli, in pieno pomeriggio hanno potuto tranquillamente devastare la nostra sede, ferendo una delle due persone che erano all'interno, per poi allontanarsi indisturbate''. Lo afferma il presidente di Casapound Italia, Gianluca Iannone, in merito agli arresti effettuati per la devastazione del circolo 'Agoge'', sede di Cpi a Pistoia.

''Non stiamo invocando la repressione, ne' chiedendo che qualcuno si faccia garante della nostra agibilità politica - sottolinea Iannone -, ma è chiaro che di fronte a un gesto vigliacco, evidentemente messo a segno nella convinzione di poter restare impuniti, è importante affermare che invece la violenza non paga mai e che sono finiti i tempi in cui qualcuno poteva sentirsi forte di un'impunità di principio. Detto questo, resta ferma la nostra posizione rispetto alla inaudita serie di aggressioni che stiamo subendo in tutta Italia: il confronto si deve fare sulle idee, noi non siamo disponibili a nessuna guerra per bande, e a ogni attacco che ci vedrà bersaglio la nostra risposta sarà sempre e soltanto una risposta politica''.

www.casapound.org
Gianluca Iannone 3400543501

 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.