Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Novembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Contea - nuovo CD PDF Stampa E-mail
Scritto da www.contea.info   
Giovedì 09 Dicembre 2004 01:00

Esce finalmente il tanto atteso "Il Campo dei Ribelli", opera del gruppo "Contea Modern-European-Folk", di cui Francesco Mancinelli e anima e promotore.

Il gruppo Contea ha avuto origine da una precedente esperienza di Francesco Mancinelli (che nel 1995 è stato tra i fondatori del gruppo musicale “ Terre di Mezzo ” ) , esperienza che ha avuto il proposito di rivalutare “la ballata” come espressione della tradizione musicale (canti , leggende, danze strumentali), e infine lo scopo di preservare e rivitalizzare il patrimonio sonoro e l’immaginario storico-mitologico ad esso collegato. Il gruppo Terre di mezzo dopo tre anni d’intensa attività concertistica (1995 - 1997) ha cambiato nome e formazione lasciando il posto a “Contea : Modern European Folk ”.

Contea è il richiamo al mondo magico di J.R.R. Tolkien e quindi “ all’Epos ”, ovvero l’anima culturale riconosciuta da Alain De Benoist come “ Impero Interiore” della Patria Eurasiatica. Il progetto è quindi finalizzato alla ricerca musicale sull’ identità europea e sulla sue specificità storiche, politiche e culturali . Lo strumento è la “Mitopoiesis”, cioè l’evocazione “di ciò che si fa Mito” attraverso prosa e poesia.

Il repertorio del gruppo viene eseguito mantenendo fedeltà ai canoni musicali della musica tradizionale irlandese, scozzese, bretone, dell’Italia centrale e meridionale, senza però seguire una stretta filologia . L’arrangiamento strumentale e le scelte timbriche del gruppo tendono alla sperimentazione, senza però intenzioni dissacratorie o parodistiche.

Contea” nei suoi repertori da voce alle rivolte ed alle insorgenze che in Scozia , in Irlanda , in Vandea , in Bretagna , in Tirolo fino al Regno delle Due Sicilie si levarono contro le ideologie della “ Modernità “, portatrici di un Nuovo Ordine che fu imposto con le armi e con la distruzione d’ogni uso e costume tradizionale. Tali brani rientrano nel Recital Multimediale “Il Campo dei Ribelli”, che è stato presentato dal 1989 in numerose città e che nel 2004 si è concretizzato con l’incisione del CD omonimo.

Il gruppo Contea ha anche partecipato ad alcuni laboratori sperimentali sul pensiero non-conformista , con testi e/o palinsesti creati ex-novo , riarragiando ballate e sonorita' della migliore tradizione dei cantautori

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.