Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Guerra russo-turca? PDF Stampa E-mail
Scritto da Giorgio Vitali   
Martedì 01 Dicembre 2015 00:11


Il profeta greco la predisse

Ma paventa la fine della Russia...

Le tensioni sorte dopo la sparatoria di un bombardiere russo combattenti turchi costretto i greci per ricordare le profezie del Vecchio ortodossi Paissio Athos, che ha detto che “la guerra tra Russia e Turchia”.

Nato in Turchia, nel quartiere storico di Cappadocia Paissy tutta la sua vita (1.924-1.994) ha vissuto in Grecia, dove la sua famiglia si è trasferita dal fatto che durante l’infanzia dei futuri fedeli ortodossi anziani hanno subito vessazioni e persecuzioni da parte dei Turchi della fede musulmana.

Durante la sua vita dedicata al servizio della Paissy Dio Santo e nella sua biografia di molti fatti di guarigioni miracolose. Molte persone affette da malattie del sistema muscolo-scheletrico, e anche i disabili, si muovono a fatica, siamo andati da un monaco Paissio sano. Ci sono stati casi di guarigione da coppie infertilità.

Nei primi mesi del 2015 un monaco Paissio canonizzato.

Tuttavia, la maggior parte del vecchio uomo conosciuto greci contemporanei, grazie alle numerose previsioni, alcune delle quali sono già avverate, dice il portale Greekreporter.

Ad esempio, Paisii durante l’era di Brezhnev predisse il crollo dell’URSS e la tragedia di Chernobyl. Ha detto molte volte sulla guerra in Asia Minore, la disintegrazione della Turchia a Costantinopoli.

“Ci saranno eventi che scuoteranno le nazioni. Questa non è la Seconda Venuta, ma un intervento divino” - ha detto Paisy.

Secondo le previsioni del santo, Costantinopoli (Istanbul) tornerà alla greca.

In particolare, Padre Paissio ha scritto: “Costantinopoli necessariamente presi dai turchi, ma non abbiamo prendere (i greci), perché la maggior parte dei nostri giovani è caduto e non è capace di una cosa del genere. Dio ha disposto in modo che altri possano prendere la città, e dare a noi, e che sarà risolvere il loro problema”.

Questi “altri” che prendono Costantinopoli, saranno il russo.

Secondo gli anziani, a Costantinopoli succedere grande guerra tra europei e russi e versato molto sangue.

“Ci sarà una guerra tra Russia e Turchia. Inizialmente, i turchi penseranno quella vittoria, ma porterà alla loro distruzione. I russi vincono alla fine e prendere Costantinopoli” - ha detto Paisy.

Grecia, ha detto, avrà praticamente alcun ruolo da svolgere in questa guerra, ma darà la città, dal momento che non esiste una soluzione migliore in “circostanze difficili”.

“Allora intervenire top russa e soddisfatta che predisse San Cosma” - citato l’anziano media greci.

“Russo prenderà la Turchia. Turchia scomparirà dalla mappa, perché un terzo dei turchi abbracciare il cristianesimo, un terzo muore e l’altro andrà in Mesopotamia” - ha detto il monaco.

“La Turchia sarà diviso in 3 o 4 pezzi. Il conto alla rovescia è iniziato. Saranno prese terra che appartiene a noi, gli armeni ei curdi prenderanno il loro”, - cita le parole di San greci.

Altrove Paissy ha spiegato: “La Turchia sta distruggendo i suoi alleati”.

Ha spiegato alcuni dei pellegrini che “i turchi saranno distrutti e cancellati dalla mappa per sempre, perché questo paese non ha la benedizione di Dio”.

Inoltre, ha detto, “cesserà di esistere quando la famiglia, che ora opera la Turchia sarà un nuovo tipo di politica, e di assumersi le responsabilità di governo".

Piombo media greci e altre previsioni anziano: “Dopo le provocazioni russe Turchi scendono nello stretto del Bosforo (e dei Dardanelli), ma non per aiutarci. Avranno i propri interessi, ma, inconsapevolmente, ci aiutano (i greci)”.

“Turchi sarà difendere lo Stretto del Bosforo (e Dardanelli), perché sono di importanza strategica, e per riassumere il nuovo esercito”.

“Allora gli altri paesi europei - Gran Bretagna, Francia, Italia e sei, sette Stati membri dell’Unione europea vedrà che la Russia coglie una parte dei territori, e dicono: ‘Non andare per noi e siamo stati lì, magari prendere qualche pezzo di terra’? Tutti vorranno prendere la parte del leone. Quindi prendere europei durante la guerra”.

“Le potenze occidentali chiederanno che le truppe russe si ritireranno dal Medio Oriente per sei mesi. Russia, tuttavia, non si è ritirato le sue forze, e le potenze occidentali si riuniranno truppe per attaccare il russo”.
“Guerra Mondiale inizierà, che porterà alla perdita di russo”.

“Noi guarderemo la carneficina. Le città diventerà una baraccopoli”.

“Noi, i greci, non parteciperemo alla guerra globale”.

“Così ci siamo seduti e la Terra Santa sarà liberato, Costantinopoli sarà rilasciato e sarà greca per tutti”.

“Sacro servizio riprenderà di nuovo nella Basilica di Santa Sofia”.

“La Turchia ha ricevuto un colpo da nord. Sarà una grande catastrofe, ma nessun spargimento di sangue greco. Per quanto riguarda Costantinopoli, che controlleranno i russi, greci ed europei”.

“Vedo, però, che la partizione della Turchia modo nobile: curdi ribelli e armeni, e gli europei hanno bisogno di fare un separato e queste nazioni. Turchia dirà poi: faremo un favore a me ora c’è un modo simile dovrebbe ottenere l’indipendenza curdi e armeni. Così la sezione ‘nobile’ da parte della Turchia”.

“Il Medio Oriente diventerà teatro di guerre in cui prenderanno parte russa. Versato molto sangue, e anche i cinesi spostare il fiume Eufrate, con 200.000.000 esercito e arrivare a Gerusalemme”.

“La Russia continuerà la guerra, dopo la morte di un massimo di Turchia e nel Golfo Persico per fermare le truppe vicino a Gerusalemme”.

“Il mondo è sempre controllata dalla Parola di Dio, essi non controllano né gli americani né gli europei. Essi possono essere il regno di breve durata, Dio permette loro, così si puniti”.

Come notato in questo articolo, nota l’anziano Paissio e una serie di altre dichiarazioni politiche controverse e profezie, ma molti greci rispetto santo Nostradamus.


 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.