Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Polaris? PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Mercoledì 05 Settembre 2018 00:47


La moneta complementare e locale è possibile e sempre nell'Euro

 

La Bundesbank tedesca ha coniato una nuova moneta da 5 euro. Si chiama “Planet Earth” e ne esisteranno 2 milioni milioni e 250mila pezzi. 250mila, di qualità superiore, sono dedicati ai collezionisti, invece i restanti sono pronti a finire nei portafogli dei tedeschi. La moneta potrà infatti essere utilizzata anche per pagamenti, ma solo all'interno dei confini nazionali. Su una faccia della moneta è impresso il simbolo del Paese, l'aquila; dall'altro un planisfero. Il suo diamentro è di 27,25 millimetri, poco più grande della moneta da 2 euro in circolazione. Per rendere sempre più difficile la contraffazione, la moneta è stata arricchita con uno speciale anello di colore blu.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.