Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Qualcosa di buono a New York PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Mercoledì 05 Giugno 2019 00:22

Gli avvistamenti di balene nelle acque che circondano la città di New York hanno registrato un incredibile aumento nell'ultimo decennio, passando da cinque nel 2011 a 272 l'anno scorso. Lo riportano i media Usa citando i dati del gruppo scientifico cittadino Gotham Whale. "Le balene non sono conosciute a New York, e le persone impazziscono quando le vedono", ha detto Paul Sieswerda, che e' stato curatore al New York Aquarium per vent'anni prima di creare Gotham Whale.
L'esperto ha spiegato che l'aumento degli avvistamenti di cetacei e' attribuibile al miglioramento della qualità dell'acqua, dopo l'approvazione della legge che ha limitato l'inquinamento che fluisce nel fiume Hudson, e alla legge sulla protezione delle specie in via di estinzione.
Intanto ad aprile il Wildlife Conservation Society's New York Aquarium e il Woods Hole Oceanographic Institution hanno installato due nuove boe acustiche per monitorare le balene anche quando le barche non si trovano nelle vicinanze.


 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.