Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Asterix in Britannia PDF Stampa E-mail
Scritto da secoloditalia.it   
Lunedì 29 Luglio 2019 00:04

 

La tomba di un antico guerriero dei Galli, una sorta di vero Asterix, che combattè contro Giulio Cesare è stata scoperta nel Sussex, nell’Inghilterra meridionale, dove si sarebbe rifugiato in seguito per sfuggire alla rappresaglia dei legionari romani. Nel sito funerario tornato alla luce il guerriero gallico fu sepolto con il suo elegante e ornato copricapo e con alcune armi, verso il 50 a.C. Gli archeologi britannici hanno descritto la scoperta come “la tomba di un guerriero più elaborata e attrezzata mai trovata in Inghilterra”. I reperti saranno esposti al Novium Museum di Chichester nel West Sussex, città fondata dai Romani con il nome di Noviomagus Reginorum, nel gennaio 2020, quando sarà aperta una mostra che racconterà la storia avventurosa di questo capo guerriero dei Galli che dalla Francia attraverso la Manica per combattere contro i Romani. La tomba – riferisce la stampa londinese che ha paragonato la scoperta al personaggio dei fumetti francesi di Asterix, il piccolo guerriero creato da Albert Uderzo e René Goscinny – è stata trovata durante gli scavi per la realizzazione di un complesso residenziale a Berkeley Homes nel North Bersted nel 2008, ma ci sono voluti anni di studi, analisi scientifiche e conservazione per restaurare i reperti e preparare i manufatti da esporre al pubblico.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.