Canzoni dalla politica: quanta tristezza Stampa
Scritto da Noreporter.org   
Giovedì 20 Maggio 2004 01:00

Riportiamo di seguito gli inni di Forza Italia e dello schieramento Ulivista

Quanta tristezza:

Forza alziamoci

il futuro è aperto entriamoci

e le tue mani unite alle mie

energie per sentirci più grandi - grandi

Forza Italia mia che siamo in tanti a crederci

nella tua storia un'altra storia c'è

la scriveremo noi con te

e Forza Italia

per essere liberi

e Forza Italia

per fare e per crescere

e Forza Italia

c'è il grande orgoglio in noi

di appartenere a te

ad una gente che

rinasce con noi

nella tua storia un'altra storia c'è

la scriveremo noi con te

e Forza Italia

è tempo di credere

dai Forza Italia

che siamo tantissimi

e abbiamo tutti

un fuoco dentro al cuore

un cuore grande che

sincero e libero

batte forte per te

Forza Italia con noi !

e.......

Non senza qualche emozione, riportiamo dai giornali il testo del nuovo inno del centrosinistra

di Bardotti-Bacalov, "Tutti insieme", canta Il Coro

Abbiamo scarpe per camminare / abbiamo sogni da cantare / su questa strada sconquassata e lunga / ma la speranza non finisce mai / Ci vuol pazienza, ce n'è da fare / con tante cose da cambiare / ma testa dura e cuore sulla bocca / senza paura adesso tocca a noi / Tutti insieme nel mondo di domani / e là nessuno indietro resterà / se non è come te / Tutti uniti a fare una canzone / con chi è capace di volare tra pace e libertà / Abbiamo in tanti la sensazione / che sono anni di cartoni / un fritto misto di televisione / e tutto il resto non esiste più / Invece vivi e fai progetti / coi ragazzini e coi vecchietti / a chi promette solo mari e monti / non fare sconti adesso conti tu