Scusate il disturbo Stampa
Scritto da apcom   
Giovedì 02 Aprile 2009 11:32
 

Simm'e Phnom Penh, paisà!

Il 'compagno Duch' si pente. L'ex leader dei Khmer Rossi chiede scusa alle vittime del regime.

Il compagno Duch, al secolo Kaing Guek Eay, nel corso della sua brillante carriera durante il regime khmer ha torturato ed assassinato almeno 15.000 persone. Dirigeva il famoso

centro torture S21