Piccole eroine dei cattivissimi Stampa
Scritto da apcom   
Lunedì 06 Aprile 2009 07:03

Guerrigliera palestinese di sedici anni

La polizia israeliana ha identificato la persona che l'altroieri aveva aperto il fuoco contro un commissariato di polizia a Beer Sheva, nella zona del Negev: si tratta di una ragazzina palestinese di 16 anni, di origine beduina, che è stata poi uccisa dal fuoco di risposta degli agenti israeliani.
Si chiamava Basma Awad al-Nabari ed era una studentessa proveniente dalla cittadina di Hura, non lontano dal luogo dell'attacco.