Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Marzo 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Quelle strane basi sarde PDF Stampa E-mail
Scritto da Il Messaggero   
Sabato 04 Dicembre 2004 01:00

Un giovane commette una rapina in un campo militare e scompare nel nulla. I genitori indagano e sono uccisi a fucilate. In Sardegna ci sono da sempre misteri: da basi militari a disposizione della Gladio a cupole massoniche.

NUORO Padre e madre di Marco Ferrai, il giovane scomparso a settembre dopo una rapina alla base militare di Capo Bellavista, sono stati uccisi ieri a Tortolì. L’agguato è scattato in un frutteto dove Nino Ferrai e Mariangela Bangoni, entrambi di 63 anni, sono stati colpiti con un fucile caricato a pallettoni. Il figlio era scomparso il 21 settembre scorso e il padre si era rivolto, un mese dopo, alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” per un appello. Poi aveva indagato personalmente. E probabilmente il genitore si era avvicinato alla verità. Ieri la spietata esecuzione.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.