Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Onore ai marinai PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Pocobello   
Domenica 29 Novembre 2015 00:46

che tennero testa agli invasori e al loro napalm
 
L’isolotto di Cézembre di fronte le coste della Normandia. Un isolotto lungo appena 500 mt. Qui si svolse una cruenta battaglia che vide protagonisti le truppe tedesche e i soldati della Marina Italiana contro le truppe alleate. Questo piccolo lembo di terra è passato alla storia come quello più bombardato della storia. In un mese furono sganciate più di 120.000 tonnellate di bombe. Dopo la resa di St. Malò su quest’isolotto è ancora lì a resistere. Gli americani decidono allora di usare, e per la prima volta, l’arma del NAPALM. Patton, vista la resistenza italo-tedesca decide di sferrare un altro attacco con duecentosessantacinque bombardieri che sganciano migliaia di bombe e di barili di Napalm. Alla resa risultarono ancora vivi anche sessantanove italiani. A costoro fu concesso l’onore delle armi da parte degli americani. Una pagina sconosciuta della nostra storia. Ignorata dalla politica e dalla cultura. Ai Caduti vada il nostro “Presente!”. Ai reduci la nostra immensa Gratitudine per aver saputo dare Onore al nostro Tricolore. 
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.