Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Fu vera gloria PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Domenica 05 Maggio 2019 01:25

5 maggio 1821: muore a Sant'Elena, molto probabilmente per un tumore allo stomaco, Napoleone Bonaparte, l'Empereur. A due secoli di distanza è difficile trovare qualcuno a lui comparabile per conoscenze, audacia, tenacia e lucidità. Qualcuno che abbia sfidato al tempo stesso i privilegi e le sovversioni, che abbia lanciato apertamente una crociata contro l'usura, che abbia arrestato un papa colpevole ai suoi occhi di sostenere i protestanti contro i paesi cattolici e abbia perfino gettato in prigione un Rothschild, prima che Luigi XVIII, nel nome della restaurazone "tradizionale" lo facesse nobile e gli desse la più ampia libertà di azione in Francia e, in collegamento cone le altre sedi familiari di Vienna, Londra e Francoforte, gli concedesse d'imporre - sotto il nome ingannevole di Santa Alleanza - il regno della Santa Finanza.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.