Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Roma carsica PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Adinolfi   
Mercoledì 04 Settembre 2019 01:17


1543 anni fa

Il 4 settembre 476 l'ultimo imperatore di Roma, Flavio Romolo Augusto, più noto come Romolo Augustolo, cedeva il potere a colui che chiamiamo Odoacre. In realtà non si trattava di un nome proprio ma della funzione ricoperta. In quanto capo degli Eruli, ovvero i custodi dell'Erilaz (sigillo sul Futhark runico), egli era Odowakhr che significa Maestro delle Rune.
La deposizione dell'imperatore che galleggiava in un mondo in decadenza fu in realtà un passaggio di consegne, o, meglio, una staffetta nel segno dell'archetipo e del protostorico.  La saldatura romano-germanica, particolarmente significativa perché avvenne nella dimensione sacrale ed ermetica, sarà la base di ogni futura rinascenza. Che si avrà, appunto, sull'asse romano-germanico, dall'Età di Mezzo, che si fa partire proprio quel giorno, alla modernità.
Un insegnamento e un orientamento da tenere sempre in conto, molto seriamente.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.