Vaghe note di Dixieland Stampa
Scritto da noreporter   
Sabato 02 Novembre 2019 00:26


Il discendente dei confederati

Il 2 novembre 1976 Jimmy Carter, della Georgia, diventa il primo presidente americano nato in uno stato confederato, la Georgia, 111 anni dopo la fine della guerra di secessione. Si dovrà a lui la pacificazione di Suez con Sadat (insieme nella foto) che verrà successivamente assassinato dai fondamentalisti islamici, sempre pronti a favorire gli interessi di Israele. Pur di togliere di mezzo Carter, che anche recentemente si è espresso a favore dei diritti delle popolazioni martoriate di Gaza, gli israeliani fecero ooi pressioni sugli iraniani per far slittare l'accordo di rilascio degli ostaggi americani a Teheran e farlo realizzare dal presidente successivo (Reagan) con un'Amministrazione americana che avrebbe armato gli iraniani contro l'Iraq.