Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
OLOCAUSTO: oro confiscato a ebrei, Israele chiede parte maggiore PDF Stampa E-mail
Scritto da Adnkronos   
Martedì 27 Aprile 2004 01:00

Giudice usa dovrebbe privilegiare sopravvissuti che vivono in Israele

Gerusalemme, 26 apr. - (Adnkronos/ats) - Israele vuole ottenere una parte maggiore delle centinaia di milioni di dollari che rimangono ancora da distribuire nell'ambito dell'accordo globale del 12 agosto 1998, quando UBS e Credit Suisse si impegnarono a versare 1,25 miliardi di dollari in cambio della rinuncia a cause collettive contro gli istituti elvetici, come pure contro il governo svizzero e

la Banca nazionale. Lo stato ebraico ha chiesto al giudice newyorkese Edward Korman di tornare sulla sua intenzione di privilegiare i sopravvissuti dell'Olocausto che abitano nell'Europa dell'Est.

Per i titolari dei conti in giacenza erano stati riservati 800 milioni di dollari, ma piy dei tre quarti di questa somma non sono stati distribuiti. Il giudice incaricato di ripartire i fondi dovrebbe prendere una decisione finale nel corso delle udienze che cominceranno giovedì.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.