Il Paese dei balocchi Stampa
Scritto da repubblica.it   
Giovedì 19 Agosto 2004 01:00

Mentre l'impennata del petrolio fa salire i prezzi, la disoccupazione aumenta, si moltiplicano i suicidi e gli omicidi per futili motivi; in Italia da giorni tiene banco la "bandana" del Premier. Con stampa, tv e mondo politico a prendere le più disparate posizioni al riguardo. Lo scopo è quello di tenere impegnate le menti degli italiani. E fra Grandi fratelli, reality show e bandane ci stanno proprio riuscendo.

PORTO ROTONDO - Presidente, sta meglio con la bandana...", "Ma un po' di capelli in più è meglio". Un botta e risposta fra un ragazzo e Silvio Berlusconi che, a sorpresa, si è presentato in piazzetta a Porto Rotondo, risolve il "giallo" dell'estate.

Il premier, parla esplicitamente di "più capelli" e sembra dare ragione a chi negli ultimi giorni aveva svelato l'arcano della bandana con la quale Berlusconi aveva accolto i coniugi Blair nella sua residenza sarda. Un foulard bianco e nero che aveva lasciato perplessa la moglie del premier britannico e che doveva, secondo molti, nascondere un intervento per rinfoltire la scarsa chioma del presidente del Consiglio.

Oggi, nel suo giro in piazzetta a Porto Rotondo, il premier ha preso l'occasione per svelare la curiosità e, invece di lasciar cadere la questione posta esplicitamente dal giovane tutt'altro che intimidito, Berlusconi ha ammesso di essersi sottoposto ad un qualche trattamento tricologico. Del resto, come ha notato la folla che lo circondava, e gli stessi cronisti, piccole crosticine regolari punteggiavano la sommità della testa del premier oggi sprovvista di bandana.