Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Agosto 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Tempus fugit PDF Stampa E-mail
Scritto da ilmessaggero.it   
Lunedì 07 Maggio 2018 00:19


L'ultimo telegramma

Si chiude una pagina storica. La Francia dice addio ai vecchi telegrammi: dopo 139 anni di esistenza l'operatore Orange ha annunciato la fine del servizio scalzato dalla concorrenza di e-mail, sms e chat. Il 30 aprile, alle 23.59, infatti, è stato mandato dall'operatore tlc transalpino, l'ultimo telegramma. La decisione di chiudere il servizio di telegrammi è stata presa in seguito alla forte flessione dei flussi.
Il 24 maggio 1844 Samuel Morse riuscì a inviare il primo messaggio telegrafico in codice Morse. Bisogna aspettare il 1879 per l'avvio del servizio francese del telegramma. Ieri l'ultimo invio.
Il telegramma inviato alle 23.59, spiega "Liberation", è stato solo simbolico. L'ultimo telegramma inviato da un cliente è stato alle 21.05 del 30 aprile ed era un messaggio di condoglianze. Nel 2017, rileva il quotidiano francese citando il gruppo Orange, sono stati inviati 38 mila telegrammi, in calo del 35% rispetto al 2016. Da gennaio ad aprile 2018 sono stati inviati solo 6.000 telegrammi (-67%).
«Nel mese di aprile - spiega il presidente del sindacato Cfe-Cgc Orange Sébastien Crozier, citato da France Info - sono stati inviati 1382 telegrammi», gli ultimi di una lunga storia. Ai dipendenti incaricati del servizio sono state affidate altre mansioni. Prima della Francia, anche altri Paesi dell'Europa occidentale, come il Belgio o la Germania, hanno interrotto questa forma di comunicazione per molti ormai desueta.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.